Google+ Followers

Informazioni personali

La mia foto

Da piccola avevo un sogno, anzi 3 sogni uno dentro l'altro: le 3 M. Questo volevo diventare, questo volevo essere: moglie, madre e medico.
Adesso mi guardo intorno e vedo marito, figli e pazienti e sorrido. Ci sono riuscita.
Ed ho anche un figlio speciale.

venerdì 2 marzo 2018

Lei

Sto guidando sotto una fitta nevicata e in discesa.
"Mamma , voglio xyz"
"Ok Lei ne parliamo dopo sto guidando "
"Per me è importante però "
"Anche non schiantarsi lo è "
"Ecco ignori i miei sentimenti. Non ti importa cosa sento"
"Lei devo stare concentrata. Xyz non è fondamentale ora"
"Per me si e poi..."
E  avanti così.

Non sopravvivero' ai suoi 15 anni. Sappiatelo.

Un prenderci.

"Mamma guarda! Indovina cos'è "
E mi mostra il disegno di un quadrato.
Ora, tutte le mamme lo sanno. Con i disegni dei bambini è un prenderci. E ci vuole una discreta fortuna.
"Mhhh bello! Una casa?"
"No mamma dai"
"Un acquario. Ora ci disegni  i pesciolini"
"Ma No, mamma dai
"Un pezzo di macchina!"
"No mamma.  È un quadrato ".
Orpo.
Dopo un po' torna con un cerchio tutto colorato.
"Mamma cos'è?"
"Un cerchio amore, Un bellìssimo cerchio."
"Ma no Mamma!È un leone!"
E allora diteloooooo

domenica 24 dicembre 2017

lunedì 18 dicembre 2017

Giorgia

Blog Amico ;)

http://comelamortadellaeilpane.blogspot.it/

Recensione

https://it.aleteia.org/2017/12/13/ingrediente-vita-felice-preghiera-annalisa-sereni-libro/


Prima recensione di " le mie ricette e altri guai"
Grazie!

Fine vita. Inizio morte.

Sono indecisa se scrivere pubblicamente le mie DAT.
Ma, sinceramente, a che servirebbe?
Se un medico qualsiasi decidesse che la mia vita non vale la pena...zacchete  via idratazione ( acqua) e nutrizione (cibo).
Per cui...risparmio tempo e cercherò non di scegliere il modo in cui morire ma il Medico con cui vivere.
Fate altrettanto.

Intelligenza emotiva...e furbizia.

"Mamma, sono stata la prima ad arrivare alla festa di F e P. Ancora non c'era neanche P. Ed è stata una fortuna...F mi ha fatto vedere cosa le avevano regalato i suoi e Mamma! era uguale a quello che le avevamo preso noi!"
"oh no! che peccato!"
"No mamma, tranquilla: le ho detto che avevo scritto male i nomi sui sacchetti e le ho dato quello di P che era diverso...così è stata contenta."

otto anni, signori, otto anni.

venerdì 1 dicembre 2017

Dal libro nuovo.

"Mamma, se sai qual è la mia ricetta preferita, perché cavolo me lo fai solo una volta l'anno?"

E stasera pesce finto.

L'Altra

"Adesso questa cosa gliela dico io. Aspetta che penso come"
"Vuoi mentire mamma?"
"no, userò il mio charme"
"Mamma...sinceramente , menti che è meglio."

giovedì 26 ottobre 2017

intervista...Interris

http://www.interris.it/2017/10/26/130473/posizione-in-primo-piano/schiaffog/sindrome-di-down-quegli-sciocchi-luoghi-comuni.html